Sbocchi professionali

Tecnico fisico
 
 
Funzione in un contesto di lavoro:
gestore di strumentazione; tecnologo; gestore della qualità; esperto in monitoraggio dati ambientali; programmatore.
 
 
Competenze associate alla funzione:
capacità di gestione di strumentazioni;
applicazione di tecniche di analisi dati.
 
 
Sbocchi professionali:
il laureato triennale in Fisica può trovare sbocco occupazionale presso aziende caratterizzate da metodologie avanzate in svariati campi applicativi, ad esempio:
  • Misure ambientali (monitoraggio dati ambientali, rendimento energetico degli edifici, prevenzione incendi, energie rinnovabili, smart-grid).
  • Consulenze su impianti tecnici e tecnologici (Enti certificatori, Tribunali, Banche).
  • Consulenza industriale e direzionale (Problem solving e Problem setting).
  • Trasferimento tecnologico (Studi brevettuali, Spin off, Enterprise-incubator).
  • Ricerca e sviluppo (Aziende high-tech e low-tech, nuove applicazioni, nuove metodologie, nuovi prodotti).
  • Econofisica (modelli fisico-matematici per la soluzione di problemi finanziari e degli andamenti della Borsa).
  • Biomedicina (progettazione, produzione, commercializzazione e manutenzione di apparecchiature e impianti medicali anche di telematica sanitaria e di telemedicina).
  • Controllo della qualità.
  • Controllo della sicurezza sul lavoro.
  • Controllo della sicurezza degli impianti.
  • Tecniche di produzione di materiali avanzati.