Chi siamo

La Laurea Triennale in Fisica, della durata di tre anni, è caratterizzata da una solida preparazione metodologica nell'ambito della Fisica e fornisce una ampia conoscenza di base nelle discipline fisiche, matematiche, informatiche e chimiche. Durante il corso di studi, lo studente acquisisce familiarità con il metodo scientifico e capacità di modellizzazione e analisi di fenomeni e sistemi fisici, seppur a un livello di base. Grazie ad una estesa attività didattica di laboratorio, matura, inoltre, competenze operative che lo rendono capace di utilizzare strumentazione scientifica e tecniche informatiche, e di acquisire e analizzare dati.
 

Il corso di studi, che prevede un unico curriculum, è articolato in:
- un biennio in cui vengono affrontati gli insegnamenti di base,
che includono la fisica classica, matematica, informatica e chimica;
- un terzo anno, introduttivo alla fisica moderna, che prevede, tra l'altro, tre insegnamenti a scelta in diversi ambiti, quali fisica teorica, fisica della materia, biofisica e tecnologie fisiche. In questo modo è possibile realizzare differenti percorsi didattici, del tutto personalizzzabili. Gli studenti iscritti al terzo anno possono chiedere di sostituire un insegnamento a scelta con un tirocinio formativo presso aziende private o strutture pubbliche convenzionate.

 

E' possibile svolgere una parte dei propri studi (un semestre o un intero anno accademico) all'estero presso Università che aderiscono a programmi di mobilità all'interno dei programma Erasmus+ e Overworld in convenzione con l'Ateneo di Parma.

Le attività formative del Corso di Studio sono svolte essenzialmente attraverso lezioni frontali, esercitazioni in aula ed attività di laboratorio.
Per favorire il superamento delle eventuali difficoltà che gli studenti possono incontrare nei primi anni, sia per l'impegno richiesto dalle discipline oggetto di studio sia per l'adattamento alle novità dell'ambiente universitario, viene svolta un'intensa attività di tutorato. In particolare il Corso di Studi presenta da sempre un favorevole e molto apprezzato rapporto docenti-studenti, tale da garantire un ambiente aperto, informale e stimolante, con continue interazioni.

Il carattere prevalente del Corso di Studi è, tradizionalmente, di tipo "culturale" cioè forma principalmente un laureato orientato a proseguire gli studi in una Laurea Magistrale (di norma LM17- Fisica) ed eventualmente in un Dottorato di Ricerca.
Per chi non vuole proseguire gli studi dopo il conseguimento della Laurea in Fisica, le competenze di base fornite sono comunque immediatamente spendibili nel mondo del lavoro: ad esempio la figura professionale del Fisico professionista junior può esercitare la sua attività in istituti pubblici e privati, in diversi settori industriali, in campo biomedico e ambientale, e in generale in tutti quei contesti professionali che richiedano familiarità con il metodo scientifico e una mentalità flessibile, predisposta al rapido apprendimento di nuove metodologie e tecnologie. Inoltre, è in grado di contribuire alla divulgazione di conoscenza, risultati di ricerche, metodi e applicazioni della Fisica.

 

La maggior parte delle lezioni sono tenute presso il plesso Fisico del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche, dove si svolge l'attività di ricerca dei docenti dell'area Fisica. In base alla numerosità degli studenti, le attività didattiche di alcuni insegnamenti possono essere svolte in altre strutture dell'Ateneo, sempre all'interno del Campus Universitario
e facilmente raggiungibili a piedi.